La vicinanza del Papa ai copti colpiti dall’incendio nella chiesa di Giza

0 14


Nel telegramma a firma del cardinale Pietro Parolin e indirizzato a sua Santità Tawadros II, papa di Alessandria e Patriarca della sede di San Marco, il dolore e la solidarietà di Francesco per la recente tragedia che ha colpito una chiesa copta a Giza, in Egitto. 41 le vittime a causa dell’incendio avvenuto domenica scorsa

Vatican News

Il messaggio di dolore e di solidarietà del Papa è rivolto a sua Santità Tawadros II. “Papa Francesco è rimasto profondamente rattristato alla notizia del recente incendio alla chiesa di Abu Sifin a Giza – si legge nel testo – che ha causato la morte di tante persone, tra cui quella di alcuni bambini e del vescovo Abdul Bahkit. Nel porgere le più sentite condoglianze e l’assicurazione della vicinanza spirituale ai feriti e a quanti sono stati colpiti da questa tragedia – prosegue il telegramma firmato dal segretario di Stato, cardinale Parolin – Sua Santità affida le vittime e le loro famiglie all’amore misericordioso di Dio e invoca su tutti consolazione e forza nel Signore”. 

Nell’incendio che nella mattinata di domenica, 14 agosto, ha devastato la chiesa copta ortodossa di Abu Sifin, governatorato di Giza, alla periferia de Il Cairo, hanno trovato la morte 41 persone, 14 i feriti. A causare la tragedia un guasto elettrico.



Da vaticannews.va

Questo sito se serve dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità, sei libero di accettare o no. Accetta Leggi...

CHIESE FERIALI Pre-festiva Festiva

Gli orari possono subire variazioni in occasione di festività o eventi. (per conferma consultare il calendario)
Aggiornamento del 21-06-2022

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
 Chiesa Madre 19:00 19:00 19:00 - 19:00 19:00

08:00  11:00  19:00

 S. Giuseppe   Patriarca - - - 19:00 - - -
 S. Giuseppe da  Copertino 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30
 Santi Medici - - - - - 18:00 -
 Madonna della   Neve sospesa sospesa sospesa  sospesa sospesa  sospesa  sospesa