Presentazione on line dell’Inno della Gmg di Lisbona

0 1


L’evento si svolgerà mercoledì 27 gennaio sul sito www.lisboa2023.org e sulle relative reti social. L’appuntamento con la prossima Giornata mondiale della gioventù avrà luogo nella capitale portoghese nel 2023. Prevista inizialmente per il 2022, è stata posticipata di un anno a causa della pandemia

Isabella Piro – Città del Vaticano

L’Inno della prossima Gmg 2023 verrà reso noto domani, mercoledì 27 gennaio, alle ore 11.00 locali (le 12.00 di Roma). Lo rende noto il Comitato organizzatore dell’evento specificando che a causa della recrudescenza della pandemia da Covid-19 nel Paese, è stata sospesa la prevista celebrazione di accoglienza dei simboli della Gmg, ovvero della Croce pellegrina e dell’icona mariana “Salus Populi Romani”. Già arrivati nella capitale, i due simboli sono ora custoditi presso la sede del Comitato organizzatore, in attesa che l’emergenza sanitaria si risolva e sia possibile avviare un pellegrinaggio tra tutte le diocesi del Portogallo.

In Udienza dal Papa

Venerdì 8 gennaio Papa Francesco ha ricevuto in udienza la presidenza della Conferenza episcopale portoghese, composta da Monsignor José Ornelas e Monsignor Virgílio Antunes, rispettivamente presidente e vicepresidente, e dal segretario e portavoce, padre Manuel Barbosa. Secondo quanto riferito dai presuli in una nota successiva all’incontro, il Pontefice è stato informato sui preparativi della Gmg ed ha espresso il suo entusiasmo per l’evento, manifestando la speranza di potersi recare in Portogallo nel 2023.  

I simboli della Gmg

Da ricordare che la Croce pellegrina e l’icona mariana, simboli della Gmg, sono state consegnate da una delegazione panamense ad una delegazione portoghese lo   scorso 22 novembre, Solennità di Cristo Re, in occasione della Santa Messa presieduta da Papa Francesco nella Basilica Vaticana. Al termine del rito, inoltre, il Pontefice ha annunciato che, d’ora in poi, la celebrazione diocesana della Gmg verrà spostata dalla Domenica delle Palme alla Domenica di Cristo Re. Affidata da San Giovanni Paolo II ai giovani sin dal 1984, a conclusione dell’Anno Giubilare della Redenzione, la Croce del Giubileo è oggi conosciuta come la Croce della Gmg e da allora è uno dei simboli di ogni edizione internazionale della Giornata. Nel 2003, inoltre, Papa Wojtyła offrì alla gioventù anche una copia dell’Icona di Maria Salus populi romani, che affianca la Croce nei suoi pellegrinaggi per il mondo.

Il logo 

Il 16 ottobre 2020, invece, nel 42.mo anniversario dell’elezione al soglio pontificio di Giovanni Paolo II, il Papa ideatore delle Gmg, è stato presentato, sempre on line, il logo della Giornata, realizzato da una giovane designer portoghese, la 24enne Beatriz Roque Antunez. Il simbolo, con i colori della bandiera nazionale ovvero verde, rosso e giallo, descrive sullo sfondo di una grande Croce il dinamismo di Maria in visita a Elisabetta, secondo il motto scelto dal Papa per l’evento: “Maria si alzò e andò in fretta” (Lc 1,39).

Prevista inizialmente per il 2022, la Gmg di Lisbona è stata posticipata di un anno a causa della pandemia. L’annuncio della sede portoghese per l’evento è stato dato, come è tradizione, al termine dell’edizione precedente, ovvero il 27 gennaio 2019 a Panama.



Origine articolo

Questo sito se serve dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità, sei libero di accettare o no. Accetta Leggi...

CHIESE FERIALI Pre-festiva Festiva
Gli orari possono subire variazioni in occasione di festività o eventi. (per conferma consultare il calendario)
  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
 Chiesa Madre 18:00 18:00 18:00 18:00 18:00 18:00 8:00
11:00
18:00
 S. Giuseppe   Patriarca - - - - - - -
 S. Giuseppe da  Copertino 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30
 Santi Medici - - - - - 17:00 -
 Madonna della   Neve

Periodo
Estivo

Periodo
Estivo
Periodo
Estivo
Periodo
Estivo
Periodo
Estivo
Periodo
Estivo
Periodo
Estivo