Nuovi bombardamenti in Ucraina, attesa per il vertice della Nato a Vilnius

19


Ad oltre cinquecento giorni dall’invasione russa in Ucraina si intensificano i combattimenti nella parte meridionale del Paese mentre l’allarme antiaereo risuona in altre quattro regioni. Nei pressi di Zaporizhizhia sono rimasti uccisi sotto i bombardamenti russi 4 civili ed almeno una decina risultano feriti. Sul fronte diplomatico si attende l’apertura del vertice Nato in Lituania.

Silvia Giovanrosa – Città del Vaticano

Nella notte di lunedì 10 luglio in Ucraina è stato duramente colpito l’oblast di Mykolaiv con missili a lungo raggio. Lo ha riferito il governatore della regione, Vitaly Kim, una delle più bombardate dall’inizio del conflitto perché situata nei pressi delle postazioni dell’occupazione russa. Una pioggia di detriti causati dall’abbattimento di 5 droni si è riversata su un centro ricreativo della città, dove nelle ultime ore è stata accertata la presenza di una vittima.    

L’avanzata verso Bakmut

Intanto l’esercito di Kyiv  è riuscito a recuperare circa 24 chilometri quadrati nella regione del Donetsk, nei pressi della città di Bakmut,come affermato dal viceministro della Difesa Hanna Mailar. Nella zona le truppe Ucraine stanno conducendo ricognizioni aeree e sminando i territori liberati. Un attacco russo ha poi colpito la città di Orikhiv nella regione di Zaporizhizhia mentre era in corso la distribuzione di aiuti umanitari. Il bombardamento ha causato la morte di 4 civili ed almeno 11 persone sono rimaste ferite.

L’attesa per il vertice Nato

Martedì 11 e mercoledì 12 luglio i Paesi della Nato si confronteranno sui temi riguardanti la difesa collettiva ed in particolare sulle questioni legate alla guerra in Ucraina. Il presidente ucraino Zelensky punta su questo incontro per inviare un chiaro segnale della sua volontà di entrare a far parte dell’Alleanza. Dopo l’incontro di ieri con l’omologo polacco Duda, Zelensky ha dichiarato che i due Paesi lavoreranno insieme per ottenere il miglior risultato possibile per l’Ucraina durante il vertice. Tuttavia l’ingresso di Kyiv nella Nato sarà con ogni probabilità preso in considerazione solo alla fine del conflitto, come affermato dal Presidente degli Stati Uniti Biden durante un’intervista al canale televisivo della CNN: “Se così non fosse saremmo in guerra con la Russia”, ha avvertito. Durante il summit è previsto anche un incontro bilaterale tra lo stesso Biden ed il presidente turco Erdogan.



Da vaticannews.va

Questo sito se serve dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità, sei libero di accettare o no. Accetta Leggi...

CHIESE FERIALI Pre-festiva Festiva

Gli orari possono subire variazioni in occasione di festività o eventi. (per conferma consultare il calendario)
Aggiornamento del 21-06-2022

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
 Chiesa Madre 19:00 19:00 19:00 - 19:00 19:30

08:00  11:00  19:00

 S. Giuseppe   Patriarca - - - 19:00 - - -
 S. Giuseppe da  Copertino 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30
 Santi Medici - - - - - 18:00 -
 Madonna della   Neve sospesa sospesa sospesa  sospesa sospesa  sospesa  sospesa