In Sudan accordo tra giunta militare e gruppi civili

0 5



Si allentano le tensioni politiche in Sudan. I leader militari e i rappresentanti della società civile hanno firmato ieri un accordo quadro per cercare di superare la situazione di stallo in cui versa il Paese. La decisione non ha ricevuto l’approvazione della cittadinanza che continua a manifestare

Giancarlo La Vella – Città del Vaticano

Dopo la notizia dell’intesa preliminare tra militari al potere e gruppi civili, in Sudan la piazza grida al tradimento. Motivo della protesta il fatto che i movimenti civili siano arrivati al dialogo e al preaccordo senza nessuna garanzia da parte di chi, la giunta militare, il 25 ottobre 2021 ha preso il potere con un golpe, congelando le speranze di svolta democratica di uno dei Paesi più poveri al mondo e che, fino al 2019, era stato sotto la dittatura dell’ex presidente Omar Al Bashir, alla guida del Sudan per quasi trenta anni.

Un Paese alla ricerca di stabilità

Da allora, tra incapacità a governare dei rappresentanti civili e colpo di Stato militare, che ha bloccate le attività del Paese, la crisi economica è diventata sempre più grave e le affollate dimostrazioni contro il governo golpista da allora si sono svolte pressoché giornalmente. Comunque l’accordo tra militari e civili, secondo gli osservatori, può essere considerato un primo passo di un processo politico in due fasi: inizialmente la creazione di un’autorità civile transitoria, poi la riorganizzazione delle istituzioni statali e la riforma dell’esercito. 

Riorganizzare il Sudan

 

Il tutto dovrebbe durare alcune settimane e la ristrutturazione del comparto militare appare il tema più difficile da affrontare. Dietro questo progetto ci sarebbe la rinuncia da parte dei vertici delle forze armate a interessi e poteri economici consolidati nel tempo. Proprio la conservazione di queste prerogative sarebbe all’origine del colpo di Stato militare del 2021, quando si stava avviando la riorganizzazione politica, economica e sociale del Sudan dopo i quasi trenta anni dell’era Al Bashir.



Da vaticannews.va

Questo sito se serve dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità, sei libero di accettare o no. Accetta Leggi...

CHIESE FERIALI Pre-festiva Festiva

Gli orari possono subire variazioni in occasione di festività o eventi. (per conferma consultare il calendario)
Aggiornamento del 21-06-2022

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
 Chiesa Madre 18:00 18:00 18:00 - 18:00 18:00

08:00  11:00  18:00

 S. Giuseppe   Patriarca - - - 18:00 - - -
 S. Giuseppe da  Copertino 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30
 Santi Medici - - - - - 17:00 -
 Madonna della   Neve sospesa sospesa sospesa  sospesa sospesa  sospesa  sospesa