Il Papa: “Edna, ti accompagno nel viaggio che stai compiendo!”

16


Papa Francesco ha inviato un toccante videomessaggio a una giovane portoghese di 17 anni colpita da una grave malattia. La ragazza gli aveva scritto una lettera esprimendogli il suo affetto e anche la sua tristezza per non poter partecipare alla prossima Giornata Mondiale della Gioventù a Lisbona

Felipe Herrera-Espaliat – Città del Vaticano

Edna ha 17 anni ed è consapevole che tra breve incontrerà Dio. Così glielo ha spiegato il dottore che l’assiste nella grave malattia di cui soffre da otto anni. Così lo ha raccontato anche a Papa Francesco con una lettera che gli ha fatto pervenire ieri giovedì 22 giugno. “Il medico ha detto che non sa quando incontrerò Gesù, ma che avverrà presto”, racconta con una serenità che ha commosso il Santo Padre.

Nonostante si sia iscritta per partecipare alla prossima Giornata Mondiale della Gioventù, che si terrà a Lisbona tra il 1° e il 6 agosto, ha confidato al Pontefice che non sarà possibile accompagnarlo fisicamente. Edna, che desiderava con tutto il cuore conoscere il Papa, vive questa situazione con dolore, ma anche con una fede genuina e sincera, e con un sorriso benevolo, come testimoniano quanti l’hanno frequentata per più di un decennio nella parrocchia di San Massimiliano Kolbe, nella periferia della capitale lusitana.

“Quando ho saputo che la Giornata si sarebbe tenuta in Portogallo sono stata molto felice, perché ogni volta che vedo parlare il Papa in televisione, mi sento bene, come se non avessi alcuna malattia che mi impedisse di partecipare alla Gmg”, precisa Edna nella lettera. Aggiunge, quindi, che ha voluto scrivere a Francesco perché sappia “quanto lui sia importante per me e per la mia famiglia”.

La giovane Edna, autrice della lettera

La giovane Edna, autrice della lettera

Sei volte grazie

Appena ha letto le righe scritte da Edna dall’ospedale, il Papa ha deciso di risponderle con un videomessaggio di poco più di un minuto in cui ripete sei volte la parola “grazie”:

“Edna, ho ricevuto la tua lettera, grazie! Grazie per la tua tenerezza e grazie per la pace che hai nel cuore. Questa pace è come un seme piantato nel cuore di tutti noi che ti vediamo e di tutti quelli che parlano con te. Grazie! Ti accompagno in questo viaggio che stai compiendo. Ti accompagno e so che sarai ben accolta. Ti accompagno pregando per te, pregando con te, e guardando Gesù, che sempre ci attende. Grazie!”, le ha detto il Santo Padre.

Edna ha chiesto al Papa di pregare per lei e Francesco nel videomessaggio le ha chiesto di fare lo stesso per lui. Una complicità nella preghiera suggellata dalla benedizione finale: “E ora ti do la mia benedizione perché ti dia forza anche in questo viaggio”.

La lettera scritta da Edna al Papa

La lettera scritta da Edna al Papa

 



Da vaticannews.va

Questo sito se serve dei cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non ci assumiamo nessuna responsabilità, sei libero di accettare o no. Accetta Leggi...

CHIESE FERIALI Pre-festiva Festiva

Gli orari possono subire variazioni in occasione di festività o eventi. (per conferma consultare il calendario)
Aggiornamento del 21-06-2022

  LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
 Chiesa Madre 19:00 19:00 19:00 - 19:00 19:30

08:00  11:00  19:00

 S. Giuseppe   Patriarca - - - 19:00 - - -
 S. Giuseppe da  Copertino 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30 08:30
 Santi Medici - - - - - 18:00 -
 Madonna della   Neve sospesa sospesa sospesa  sospesa sospesa  sospesa  sospesa