Sito Ufficiale

Da Wojtyla A Bergoglio, foto e ricordi in una mostra da visitare

0


la locandina della mostra
Foto: pd

In questo ultimo scorcio d’estate c’è una mostra fotografica che vale davvero la pena visitare se ci si trova in zona. A Palazzo San Gervasio in provincia di Potenza le immagini di Piazza San Pietro hanno la forza dei pontefici che le hanno rese famose.

“Da Wojtyla a Bergoglio. Immagini e suggestioni sul sagrato di Pietro” raccoglie le foto di Maria Grazia Picciarella, a cura di Mario Saluzzi.

Così si possono rivivere le immagini del sagrato in quella sera di ottobre quando, quell’uomo venuto dall’est, si presenta al mondo con tutta la sua umiltà chiedendo di “correggerlo” a causa del suo italiano imperfetto.

Poi il papa tedesco Benedetto XVI con l’immagine quasi sempre seria e sofferta del teologo dal pensiero profondo e dalle ricche conoscenze sulla liturgia ecclesiastica.

E infine le immagini di Papa Francesco che gioca con i bambini.

La mostra ideata e curata da Mario Saluzzi, con fotografia di Maria Grazia Picciarella, fotografa accreditata alla sala stampa Vaticana, ha avuto il contributo teologico – spirituale del parroco della chiesa Madre di Palazzo San Gervasio don Nicola Scioia, con la collaborazione di don Enzo Fiore.

E’ loro anche la presentazione del catalogo.

Maria Grazia, classe 1969, ha una storia che la lega alla foto e alla passione sociale, e dichiara nonstante aver lavorato con grandi agenzia di voler rimenre una freelance. 

Delle suo foto dei Pontefici ricorda la emozione per le prima foto di Giovanni Paolo II, la dolcezza di Benedetto XVI e la fatica nel suo Pontificato “controvento”, e l’imprevedibilità coraggiosa di Papa Francesco. 

Per chi non può visitare la mostra c’è anche un piccolo catalogo ordinabile on line.





Fonte: http://www.acistampa.com/