Parrocchia San Michele Arcangelo

A Torino torna il colorato “Carnevale degli oratori”

74

Carnevale degli oratori
Foto: Diocesi di Torino

Il Carnevale è un ‘occasione per “animare e aprirsi al proprio territorio in linea con i progetti che i centri giovanili oratoriani portano avanti a tutto campo come luoghi privilegiati di educazione e aggregazione”. Così il sito della diocesi di Torino elenca i numerosi appuntamenti per il Carnevale degli oratori di quest’anno.

Il settimanale diocesano torinese “La Voce E il Tempo” presenta alcune iniziative.

L’Oratorio della parrocchia Santa Rita di Torino domenica 16 febbraio propone lungo tutto la giornata una festa di Carnevale aperta al quartiere sul tema dei cartoni animati. Dopo la Messa delle 10.30 l’oratorio apre le porte per attività di gioco libero. Alle 12.45 si tiene il pranzo a base di polenta concia, salsiccia e spezzatino. Segue un pomeriggio di giochi e animazione in maschera che si conclude con la merenda.

La parrocchia San Giuseppe Benedetto Cottolengo di Torino  sabato 22 febbraio dalle 14.30 alle 18 propone una festa in maschera per bambini sull’”Arca di Noè”. È necessario indossare un costume da animale. Sarà presente un gonfi abile, sono in programma giochi di gruppo.

L’oratorio San Pio X di Torino partecipa al Carnevale falcherese organizzato dai cittadini e dalle associazioni del quartiere sabato 22 e domenica 23 febbraio. La festa avrà come tema «Viva la natura » per cui tutta la manifestazione sarà plastic free. Sabato 22 saranno allestite le giostre in piazza Astengo. Domenica 23 si terrà la tradizionale sfi lata con carro allegorico e auto storiche dal Mercato coperto di via degli Abeti fi no in piazza Astengo dove saranno proposti giochi, laboratori, banchetti gastronomici ed esibizioni di diversi gruppi di cittadini. Alle 17 avrà luogo il concorso delle maschere per i bambini.

L’oratorio di Piobesi partecipa con il carro “Italiani in vacanza” degli Amici di Piobesi alla sfi lata per il paese sabato 15 febbraio dalle 14.30 con ritrovo in piazza della Chiesa. È prevista una tappa in piazza Donatori di Sangue dove l’associazione Alpini distribuirà bugie e bibite. Prenderanno parte al Carnevale anche la Filarmonica piobesina e il gruppo delle Majorettes.

Ti potrebbe interessare

  • In tutta la diocesi di Torino sono numerosi i centri giovanili che animano sfilate e feste di carnevale in Quartieri e Comuni. Occasioni “per…

  • Visitando la città di Torino, non si può non mettere piede alla maestosa Basilica di Superga. Superga si trova su una collina a circa dieci…

  • La Beata Ludovica Albertoni ha dedicato la sua vita ai poveri seguendo le orme di San Francesco al quale era devota. Terziaria francescana, chiese…




Fonte: http://www.acistampa.com/